Museo d’Arte

Museo Diotti

Casalmaggiore (CR)

In abbonamento
Allestito nella casa del pittore neoclassico Giuseppe Diotti (1779-1846), documenta la sua attività nel contesto artistico di Casalmaggiore fra ‘700 e ‘800. Nella sezione ‘900 lo sguardo si estende fino ai nostri giorni intorno ad alcuni filoni principali quali il paesaggio, l’atelier, il realismo esistenziale e la contaminazione dei linguaggi artistici contemporanei.

Aperto al pubblico dal 2007, il Museo si trova nel centro storico di Casalmaggiore, cittadina sulla riva del Po, vicina a Sabbioneta e al centro di un triangolo di città d’arte rappresentato da Parma, Cremona e Mantova. L’edificio che lo ospita è un antico palazzo ristrutturato dal pittore neoclassico Giuseppe Diotti (Casalmaggiore, 1779-1846) per farne la sua casa-studio. Rispettando l’antica volontà del Diotti e ripristinando l’aspetto di una dimora privata, il Museo intende proporsi non solo come una pinacoteca, ma anche come una casa-atelier. La sezione ottocentesca affronta per temi ogni aspetto dell’attività del Diotti, con particolare riguardo al contesto in cui egli visse, operò e fece scuola. Oltre a lui, sono rappresentati artisti quali Marcantonio Ghislina, Francesco Antonio Chiozzi, Paolo Araldi, Luigi Quarenghi, Pietro Civeri, Carlo Cerati, Paolo Troubetzkoy, Tommaso Aroldi, Amedeo Bocchi. Il percorso prosegue cronologicamente con opere del Novecento, fino ad oggi, con l’intento di documentare gli sviluppi di una “scuola” locale e il suo intrecciarsi con le grandi vicende artistiche nazionali ed internazionali. Vi sono rappresentati, fra gli altri, Aldo Mario Aroldi, Mario Beltrami, Goliardo Padova, Gianfranco Manara e Tino Aroldi. Di particolare interesse la sezione dedicata al paesaggio e al fiume Po, quella dedicata al Realismo esistenziale e la ricostruzione di alcuni atelier d’artista. Il Museo ha un ricco programma educativo per le scuole di ogni ordine e grado e propone mostre temporanee che vengono periodicamente allestite in uno spazio dedicato. Nel corso dell’estate si tiene nel giardino una rassegna cinematografica all’aperto.


Orari:
Lunedì: chiuso
Martedì: 08:00 - 12:30
Mercoledì: 08:00 - 12:30
Giovedì: 08:00 - 12:30
Venerdì: 08:00 - 12:30
Sabato: 15:30 - 18:30
Domenica: 15:30 - 18:30

Informazioni aggiuntive orari di apertura:

Orario giorni festivi: 15:30-18:30

Informazioni aggiuntive aperture e chiusure straordinarie:
Chiuso tutti i lunedì non festivi, 1° gennaio, 25 dicembre
NB: Le informazioni possono variare. Controlla sempre il sito del museo per orari e tariffe aggiornate.

Sei abbonato?
Tessera Lombardia - Valle d'Aosta: in abbonamento
Non sei abbonato?
  • Biglietto intero: 3,00 €
  • Biglietto ridotto: 2,50 €
Via Formis, 17 Casalmaggiore (CR)

Servizi e accessibilità

Disabilità Apri
Infanzia Apri

Potrebbe interessarti anche:

Museo del Bijou di Casalmaggiore
Unico in Italia, il Museo del Bijou conserva e valorizza gli oggetti di bigiotteria prodotti dalle industrie locali fra fine…
Casalmaggiore (CR)
Museo del Violino “Antonio Stradivari”
Il legame tra Cremona e la liuteria è indissolubile e antico: dal 2013 il Museo del Violino ha aggiunto a…
Cremona (CR)
AM for UNESCO World Heritage Sites in Lombardy
PALAZZO GIARDINO E GALLERIA DEGLI ANTICHI
Il Casino, detto comunemente Palazzo Giardino, è una modesta costruzione dall’aspetto rustico, posta tra la galleria e il Corridor piccolo.…
Sabbioneta (MN)
AM for UNESCO World Heritage Sites in Lombardy
AM Piemonte Valle d'Aosta
280musei

AM Piemonte Valle d'Aosta

250 musei in territorio piemontese e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per piemontesi e valdostani.
Abbonamento Formula Extra
490musei

AM Formula Extra

è la formula integrata per visitare 490 realtà in Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta.
Tre regioni in un’unica carta.
AM Lombardia Valle d'Aosta
240musei

AM Lombardia Valle d'Aosta

210 musei in territorio lombardo e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per lombardi e valdostani.