Luogo di Culto

SACRESTIA APERTA

CASALE MONFERRATO (AL)

In abbonamento
Negli ambienti interni della Cattedrale romanica dedicata a Sant’Evasio si sviluppa il percorso della Sacrestia aperta e il Percorso archeologico dei sottotetti dove sono esposti molti preziosi reliquiari, ori, manufatti tessili di particolare pregio e significative opere di arte sacra.

Negli ambienti interni della Cattedrale romanica dedicata a Sant’Evasio si sviluppa il percorso della Sacrestia aperta e il Percorso archeologico dei sottotetti dove sono esposti molti preziosi reliquiari, ori, manufatti tessili di particolare pregio e significative opere di arte sacra. Fra i tessuti è da ricordare la pianeta appartenuta a Pio V (XVI secolo).Dal deambulatorio che ospita sulle pareti parti della pavimentazione a mosaico dell’antica chiesa databili alla metà del XII secolo e sculture del XII-XVI secolo, si passa alle sacrestie in cui si conservano fra le altre opere dipinti di Gaudenzio Ferrari, Giorgio Alberini, Pietro Francesco Guala.La visita termina nella Cappella settecentesca di Sant’Evasio che porta all’interno dell’aula ecclesiastica in cui è ospitato un maestoso crocifisso in legno e argento del XII secolo.Durante la salita si può ammirare la struttura medioevale liberata dagli spessi intonaci ottocenteschi in cui spiccano le aperture della monofora del lato sud e l’accesso alla loggia absidale esterna. Una volta raggiunto l’accesso ai sottotetti mediante una passarella metallica, sospesa sull’estradosso delle volte, si percorre tutta la porzione sud dell’edificio che svela dapprima il coronamento ad archetti pensili della navata centrale e poi, in successione, le strutture antiche della navata minore del transetto dove risplende la bifora liberata dal serramento ottocentesco.Proprio dove il percorso sembrerà concludersi, il visitatore potrà immergersi nelle membra dell’architettura medioevale per raggiungere gli elementi decorativi più nascosti per poi ritrovarsi, dopo una discesa quasi verticale nello spessore di muro, i matronei dell’atrio. Qui si potranno ammirare da vicino tutti i particolari degli elementi scultorei del XX secolo e la maestosità della grande volta ad archi incrociati.Durante la Notte Bianca e in occasione di manifestazioni cittadine il museo effettua visite serali.


Orari:
Lunedì: chiuso
Martedì: chiuso
Mercoledì: chiuso
Giovedì: chiuso
Venerdì: 09:00 - 12:00 | 15:00 - 18:00
Sabato: 09:00 - 12:00 | 15:00 - 18:00
Domenica: 15:00 - 18:00
NB: Le informazioni possono variare. Controlla sempre il sito del museo per orari e tariffe aggiornate.

Sei abbonato?
Tessera Piemonte - Valle d'Aosta: in abbonamento
Non sei abbonato?
  • Biglietto intero: 5,00 €
  • Biglietto ridotto: 3,00 €

Potrebbe interessarti anche:

Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi
Il Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi di Casale Monferrato ha sede nell'antico convento agostiniano di Santa Croce, affrescato…
Casale Monferrato (AL)
Nati con la Cultura | Piemonte
Museo Ebraico di Casale Monferrato
Il Museo d’Arte e Storia Antica Ebraica, anche denominato Museo degli Argenti, ospita una delle collezioni di oggetti…
Casale Monferrato (AL)
MUSEO SAN GIACOMO
Il museo, aperto al pubblico nel 2008, è inserito nel complesso formato dalla chiesa seicentesca a tre navate…
LU MONFERRATO (AL)
Marengo Museum
Il Marengo Museum è un museo storico dedicato alla battaglia di Marengo che ne analizza le cause, gli…
Alessandria (AL)
AM Piemonte Valle d'Aosta
265musei

AM Piemonte Valle d'Aosta

235 musei in territorio piemontese e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per piemontesi e valdostani.
Abbonamento Formula Extra
480musei

AM Formula Extra

è la formula integrata per visitare 480 realtà in Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta.
Tre regioni in un’unica carta.
AM Lombardia Valle d'Aosta
245musei

AM Lombardia Valle d'Aosta

215 musei in territorio lombardo e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per lombardi e valdostani.