Museo Storico

MUSEO DELLA PASSIONE DI SORDEVOLO

Sordevolo (BI)

In abbonamento
Inaugurato nel 2005 ed allestito in via permanente nel Coro e nella Sacrestia della seicentesca Chiesa di S. Marta, questo museo racconta l’aspetto teatrale, storico, antropologico, culturale e il profondo aspetto di tradizione popolare legato alla Rappresentazione della Passione di Sordevolo che si recita in questo piccolo paese del Piemonte dal 1816.

Inaugurato nel 2005 ed allestito in via permanente nel Coro e nella Sacrestia della seicentesca Chiesa di S. Marta, questo museo racconta l’aspetto teatrale, storico, antropologico, culturale e il profondo aspetto di tradizione popolare legato alla Rappresentazione della Passione di Sordevolo che si recita in questo piccolo paese del Piemonte dal 1816. Strumento primario per la promozione dell’ “Evento Passione”, è visitabile sempre anche negli anni in cui non viene rappresentato lo spettacolo (le rappresentazioni, infatti, hanno scadenza quinquennale e portano a Sordevolo più di trentamila spettatori ).Nelle due sale espositive, 8 corner tematici  approfondiscono i seguenti aspetti: la Scenografia, la storia del Testo della Passione, tutti i momenti della rappresentazione, il lavoro dei volontari (tecnici, sartoria, attori, regia, addetti ai servizi), la Passione dei Bambini, i costumi, i reperti e i documenti che narrano la storia della plurisecolare tradizione sordevolese che si tramanda di padre in figlio e che unisce tutti gli abitanti. Più di 300 fotografie esposte, 7 filmati visionabili, tra cui i più importanti risalenti alle edizioni del 1924 e del 1934 della Passione e 2 supporti multimediali, il tutto corredato da titoli e didascalie in italiano e in inglese.Le collezioni sono, inoltre, arricchite  con nuovi contenuti digitali, esito del progetto di ricerca dal titolo Digital historical scenic design, svolto in collaborazione con il Dipartimento di Architettura e Design (DAD) del Politecnico di Torino. L’utilizzo delle tecnologie digitali ha permesso la rielaborazione del patrimonio documentario (fotografie, schizzi, disegni, video), consentendo di ricreare virtualmente parte dell’esperienza della Passione messa in scena nel 1934 e nel 1950. I due video, composti di tre parti, presentano il percorso del corteo tra le vie del paese, il modello ricostruttivo animato, in una continua comparazione tra restituzione digitale e immagini d’epoca, ed i passaggi principali delle due sceneggiature, in un’interessante combinazione tra testi scritti, parlato, musiche e immagini evocative. Le nuove tecnologie si rivelano quindi utili strumenti per la rielaborazione dei racconti connessi alle collezioni museali, secondo un processo che permette alle opere e ai beni culturali di trasmettere informazioni, conoscenze ed emozioni.L’adiacente Chiesa di S. Marta, la cui visita è inserita nel biglietto di ingresso al museo, è sede di mostre a tema e concerti di musica classica che si svolgono ogni anno durante le aperture estive.


Orari:
Lunedì: chiuso
Martedì: chiuso
Mercoledì: chiuso
Giovedì: chiuso
Venerdì: chiuso
Sabato: chiuso
Domenica: 14:30 - 18:30

Informazioni aggiuntive orari di apertura:

Da gennaio a maggio: aperture su richiesta - da giugno a ottobre: aperto tutte le domeniche dalle 14.30 alle 18.30 - novembre e dicembre (fino all' 8 dicembre): aperto tutte le domeniche dalle 10.00 alle 18.00

NB: Le informazioni possono variare. Controlla sempre il sito del museo per orari e tariffe aggiornate.

Sei abbonato?
Tessera Piemonte - Valle d'Aosta: in abbonamento
Non sei abbonato?
  • Biglietto intero: 2,00 €
  • Biglietto ridotto: Non previsto
Via Petiva presso la Chiesa di Santa Marta Sordevolo (BI)

Servizi e accessibilità

Disabilità Apri
Infanzia Apri

Potrebbe interessarti anche:

MeBo Menabrea Botalla Museum
Nel centro storico di Biella si trova uno spazio espositivo nato dalla collaborazione di due aziende di lunga…
Biella (BI)
MACIST MUSEUM
Il Museo d’Arte Contemporanea Internazionale Senza Tendenze nasce da un’idea dell’artista Omar Ronda, dalla sensibilità di alcuni collezionisti…
Biella (BI)
FALSEUM | MUSEO DEL FALSO E DELL’ INGANNO
Con le sue stanze tematiche e tra continue sorprese, Falseum si pone l'obiettivo di stimolare i visitatori a…
Verrone (BI)
PALAZZO FERRERO
Palazzo Ferrero è stato costruito tra il XV e il XVI secolo dalla famiglia Ferrero, fu in passato…
Biella (BI)
PALAZZO LA MARMORA
Palazzo La Marmora, inserito nel borgo storico del Piazzo, è una Casa Museo modellata dalle 17 generazioni dei…
Biella (BI)
PALAZZO GROMO LOSA
Palazzo Gromo Losa si trova nel borgo storico di Biella Piazzo, di fronte a Palazzo Ferrero e a…
Biella (BI)
AM Piemonte Valle d'Aosta
265musei

AM Piemonte Valle d'Aosta

235 musei in territorio piemontese e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per piemontesi e valdostani.
Abbonamento Formula Extra
480musei

AM Formula Extra

è la formula integrata per visitare 480 realtà in Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta.
Tre regioni in un’unica carta.
AM Lombardia Valle d'Aosta
245musei

AM Lombardia Valle d'Aosta

215 musei in territorio lombardo e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per lombardi e valdostani.