Museo d’Arte

Museo del Territorio Biellese

Biella (BI)

In abbonamento
Il museo della città di Biella permette di compiere un viaggio nella storia e nel tempo, dalla preistoria alla contemporaneità. Lungo il percorso si incontrano la sezione paleontologica e archeologica, una ricca sala con reperti dell’antico Egitto e opere d’arte che coprono un arco temporale dal XII secolo fino alle avanguardie del Novecento.

Inaugurato nel dicembre 2001 per raccogliere e conservare il patrimonio biellese, si è arricchito nel corso degli anni con l’allestimento di varie sezioni.
Le sezioni paleontologica e archeologica: con i fossili marini del Biellese, una piroga monossile di età romana, i reperti della Bessa, la necropoli romana di Cerrione e di Biella, e l’area dedicata al Medioevo dolciniano. Un allestimento di grande impatto, anche multimediale, che crea suggestioni ed emozioni.

A questa si aggiungono: una ricca sezione egizia, nella quale spicca, in una teca molto suggestiva al centro della sala, il sarcofago in legno finemente decorato con mummia appartenente ad una donna; e una stanza dedicata ai reperti che appartengono alle culture della Mesoamerica e dei territori andini, prima dell’arrivo dei Conquistadores.

L’esposizione delle collezioni storico-artistiche invece cominciano a partire dalle testimonianze pittoriche del XII secolo: da qui è possibile seguire l’evoluzione della cultura figurativa e del gusto collezionistico locale, con opere cinquecentesche provenienti dalle più illustri botteghe vercellesi, dipinti caravaggeschi e di scuola veneta settecentesca che testimoniano l’ambiente culturale entro cui lavorarono i fratelli Galliari.
Le collezioni di Ottocento e Novecento presentano la pittura piemontese di paesaggio con notevoli dipinti di Antonio Fontanesi, Marco Calderini, Giovanni Giani, Giovanni Piumati e la produzione di Lorenzo Delleani.
Il capolavoro divisionista di Emilio Longoni apre il Novecento di eccellenza, insieme alle opere di Carlo Carrà e dei maggiori esponenti delle Avanguardie storiche, come Renè Magritte, Paul Klee, Max Ernst, Marc Chagall, Joan Mirò, Giacomo Balla e Lucio Fontana.


Orari:
Lunedì: chiuso
Martedì: chiuso
Mercoledì: chiuso
Giovedì: 10:00 - 14:00
Venerdì: 14:00 - 18:00
Sabato: 10:00 - 18:00
Domenica: 10:00 - 18:00

Sei abbonato?
Tessera Piemonte - Valle d'Aosta: in abbonamento
Non sei abbonato?
  • Biglietto intero: 5,00 €
  • Biglietto ridotto: 3,00 €
Informazioni aggiuntive aperture e chiusure straordinarie:
Dom 25.12.2022: chiuso
NB: Le informazioni possono variare. Controlla sempre il sito del museo per orari e tariffe aggiornate.

Servizi e accessibilità

Disabilità Apri
Infanzia Apri

Mostre in questa sede

Da Taaset a Tutankhamon: l’eternità egizia tra reale e virtuale
Da Taaset a Tutankhamon: l’eternità egizia tra reale e virtuale la mostra ideata per valorizzare la sala egizia del Museo del Territorio Biellese,…
Museo del Territorio Biellese
Biella (BI)
19.12.2022 - 30.04.2023

Potrebbe interessarti anche:

L'arte con chi ne fa parte | Piemonte
Cittadellarte – Fondazione Pistoletto
La fondazione, che ha sede in un vecchio opificio, è un centro dedicato all’arte contemporanea che organizza mostre, convegni, spettacoli,…
Biella (BI)
L'arte con chi ne fa parte | Piemonte
MeBo Menabrea Botalla Museum
Nel centro storico di Biella si trova uno spazio espositivo nato dalla collaborazione di due aziende di lunga tradizione. Casa…
Biella (BI)
Nati con la Cultura | Piemonte
Oasi WWF Giardino Botanico di Oropa
Situato a 1.200 m di quota ha lo scopo di far conoscere la flora montana ed alpina, in particolare quella…
Biella (BI)
SANTUARIO DI OROPA | MUSEO DEI TESORI DI OROPA
Sorge a 1.200 m di altitudine ed è il più importante Santuario mariano delle Alpi. Il museo espone gli ori,…
BIELLA (BI)
L'arte con chi ne fa parte | Piemonte
CASA ZEGNA
Casa Zegna è sede dell’archivio storico del Gruppo Ermenegildo Zegna. Realizzata con un innovativo concept archivistico e museale in una…
Trivero (BI)
AM Piemonte Valle d'Aosta
280musei

AM Piemonte Valle d'Aosta

250 musei in territorio piemontese e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per piemontesi e valdostani.
Abbonamento Formula Extra
480musei

AM Formula Extra

è la formula integrata per visitare 480 realtà in Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta.
Tre regioni in un’unica carta.
AM Lombardia Valle d'Aosta
230musei

AM Lombardia Valle d'Aosta

200 musei in territorio lombardo e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per lombardi e valdostani.