Museo Etnografico

Museo Castiglioni

Varese (VA)

In abbonamento
Il museo Castiglioni offre un affascinante viaggio nel continente africano, tra archeologia ed etnologia, tra deserto e savana, tra mito e realtà. Un’esperienza indimenticabile che stupirà anche i bambini.

Il Museo Castiglioni nasce dalla donazione da parte di Alfredo e Angelo Castiglioni alla Città di Varese di migliaia di preziosi reperti raccolti in Africa in oltre sessant’anni di missioni di ricerca etnologica e archeologica.
Nel corso di decine di spedizioni, i fratelli Castiglion hanno avvicinato numerosi gruppi etnici che, fino gli 60’ e ’70 del secolo scorso, avevano mantenuto intatta la loro cultura, hanno compiuto approfondite ricerche archeologiche nel deserto del Sahara e hanno realizzato precise documentazioni foto-cinematografiche, ormai irripetibili, che fanno parte del patrimonio museale e permettono al visitatore di “immergersi” in uno mondo lontano e ormai scomparso.
Il Museo, ospitato nella dépendance di Villa Toeplitz, all’interno di uno dei parchi più belli d’Italia, offre una visita interattiva grazie a suoni, filmati, colori, e sistemi multimediali.
Quattro le sezioni principali: il deserto del Sahara preistorico, il deserto del Sahara storico, il deserto del Sahara recente, la savana africana.
Nelle sale del Museo il visitatore potrà scoprire come veniva estratto l’oro in epoca faraonica nel Deserto Nubiano Sudanese dove i fratelli Castiglioni hanno ritrovato, nel 1989, la città di Berenice Pancrisia citata, tra gli altri, da Plinio il Vecchio nella sua Naturalis Historia.
Potrà ammirare la collezione di calchi di graffiti preistorici del Fezzan libico; opere d’arte di oltre 10 mila anni fa dall’eccezionale fattura e bellezza, un unicum a livello mondiale.
Potrà osservare i busti adornati con i variopinti gioielli e le tipiche elaborate acconciature dei Nilo Camiti, pastori della savana orientale. Anche in questo caso reperti presenti solo in questo museo.
Potrà scoprire un attendamento Tuareg, un reperto che per qualità e varietà degli oggetti esposti non ha eguali.


Orari:
Lunedì: chiuso
Martedì: chiuso
Mercoledì: chiuso
Giovedì: 14:00 - 19:00
Venerdì: 14:00 - 19:00
Sabato: 10:00 - 13:00 | 14:00 - 19:00
Domenica: 10:00 - 13:00 | 14:00 - 19:00
Informazioni aggiuntive aperture e chiusure straordinarie:
Aperture straordinarie: 25 aprile, 2 giugno, lunedì dell’Angelo, 6 gennaio - Chiusure: Natale, Capodanno, Pasqua, Ferragosto
NB: Le informazioni possono variare. Controlla sempre il sito del museo per orari e tariffe aggiornate.

Sei abbonato?
Tessera Lombardia - Valle d'Aosta: in abbonamento
Non sei abbonato?
  • Biglietto intero: 5,00 €
  • Biglietto ridotto: 3,00 €
Viale Giambattista Vico n. 46 - Dépendance del parco pubblico di Villa Toeplitz Varese (VA)

Servizi e accessibilità

Disabilità Apri
Infanzia Apri

Potrebbe interessarti anche:

Castello di Masnago
Al primo piano dell’ala quattrocentesca del Castello di Masnago è stato messo a punto il nuovo allestimento che…
Varese (VA)
Casa Museo Lodovico Pogliaghi
Lavorando al restauro delle cappelle del Sacro Monte di Varese, l’artista e collezionista Lodovico Pogliaghi (Milano 1857 –…
Varese (VA)
AM for UNESCO World Heritage Sites in Lombardy
MUSEO MAGA
Il MAGA, riconosciuto dal MiBACT come Soggetto di rilevanza nazionale conserva una collezione di oltre 6000 opere d’arte…
Gallarate (VA)
AM Piemonte Valle d'Aosta
265musei

AM Piemonte Valle d'Aosta

235 musei in territorio piemontese e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per piemontesi e valdostani.
Abbonamento Formula Extra
480musei

AM Formula Extra

è la formula integrata per visitare 480 realtà in Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta.
Tre regioni in un’unica carta.
AM Lombardia Valle d'Aosta
245musei

AM Lombardia Valle d'Aosta

215 musei in territorio lombardo e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per lombardi e valdostani.