Museo d’Arte

Museo Arte e Scienza

Milano (MI)

In abbonamento
Il Museo d’Arte e Scienza di Milano è l’unico museo al mondo dove imparare a distinguere opere d’arte autentiche dai falsi e dalle copie con l’ausilio di strumenti scientifici, ma anche semplicemente imparando ad osservare gli oggetti e il materiale di cui sono costituiti. Ospita inoltre due tra le più belle collezioni italiane di arte buddhista e africana.

La storia del Museo d’Arte e Scienza nasce dalla passione di Gottfried Matthaes per l’arte e la tecnologia. E’ questo il filo di questo gioiello culturale milanese, che ripropone in maniera unica un percorso di conoscenza dell’opera d’arte, dal godimento puro e semplice fino al riconoscimento della sua autenticità.

LE ESPOSIZIONI PERMANENTI
Il percorso sul riconoscimento dell’autenticità nell’arte e nell’antiquariato è il fiore all’occhiello del Museo. Ogni sezione affronta un tema fondamentale dalla pittura su tela e su legno alla ceramica da scavo, dai mobili d’antiquariato all’ambra e all’avorio. Tutte le sezioni sono corredate da postazioni con microscopi e lenti d’ingrandimento per insegnare a riconoscere le caratteristiche di autenticità.
Arte Buddhista – Da un’accurata selezione dei numerosi e notevoli pezzi provenienti dalla Thailandia, Birmania, Cina e Giappone, è scaturita la mostra permanente dal titolo “L’Arte Buddhista dell’Asia Orientale”, considerata una tra le più belle raccolte italiane di area indocinese.
African Art Authentic Passion – Si tratta di una delle maggiori mostre permanenti italiane di arte africana, con oltre 500 oggetti di alto valore storico-artistico provenienti da diverse etnie dell’Africa Sub-sahariana.

MOSTRE TEMPORANEE – Il Museo ospita spesso mostre temporanee e a Leonardo Da Vinci è dedicata una specifica mostra didattica, dove è possibile ottenere numerose informazioni sul suo genio universale, sia attraverso la descrizione delle innumerevoli attività da lui svolte durante il soggiorno a Milano, sia attraverso un inedito approfondimento sul suo “Trattato della Pittura”.


Orari:
Lunedì: 10:00 - 18:00
Martedì: 14:00 - 18:00
Mercoledì: 10:00 - 18:00
Giovedì: 14:00 - 18:00
Venerdì: 10:00 - 18:00
Sabato: chiuso
Domenica: chiuso

Sei abbonato?
Tessera Lombardia - Valle d'Aosta: in abbonamento
Non sei abbonato?
  • Biglietto intero: 10,00 €
  • Biglietto ridotto: 5,00 €
Informazioni aggiuntive aperture e chiusure straordinarie:
consultare il sito
NB: Le informazioni possono variare. Controlla sempre il sito del museo per orari e tariffe aggiornate.
Via Quintino Sella 4 Milano (MI)

Servizi e accessibilità

Disabilità Apri
Infanzia Apri

Mostre in questa sede

Donne in bilico. La donna nelle culture non globalizzate
Viaggio artistico nell’identità femminile. Una galleria di 100 ritratti che esplorano le infinite sfaccettature dell’essere donna nelle culture non globalizzate. Celebrando…
Museo Arte e Scienza
Milano (MI)
15.12.2022 - 31.01.2023

News per questa sede

Potrebbe interessarti anche:

Civico Museo Archeologico di Milano
Il Museo comprende diverse sezioni. Nel percorso dedicato alla Milano antica, oltre a numerosi reperti provenienti dalla città, sono visibili…
Milano (MI)
AM for UNESCO World Heritage Sites in Lombardy
Musei del Castello Sforzesco
Il Castello Sforzesco di Milano, nel cuore della metropoli lombarda, a due passi dal polmone verde della città, il Parco…
Milano (MI)
Triennale Milano
Triennale Milano è un’istituzione internazionale che riunisce i linguaggi della cultura contemporanea: design, architettura, arti visive e performing arts. Un…
Milano (MI)
AM Piemonte Valle d'Aosta
280musei

AM Piemonte Valle d'Aosta

250 musei in territorio piemontese e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per piemontesi e valdostani.
Abbonamento Formula Extra
480musei

AM Formula Extra

è la formula integrata per visitare 480 realtà in Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta.
Tre regioni in un’unica carta.
AM Lombardia Valle d'Aosta
230musei

AM Lombardia Valle d'Aosta

200 musei in territorio lombardo e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per lombardi e valdostani.