Museo Storico

MAST Castel Goffredo – museo della Città

Castel Goffredo (MN)

In abbonamento
Il MAST (Museo, Arte, Storia, Territorio) espone una ricca collezione di sculture lignee, tessili, marmi, argenti, codici miniati e incunaboli che raccontano la storia della comunità, dagli Etruschi ai romani e dall’Età longobarda alla fine del Cinquecento, durante la quale furono protagonisti i Marchesi Gonzaga, ramo cadetto della dinastia che dominò Mantova.

Situato a pochi passi dalla piazza, cuore rinascimentale della città, il MAST (Museo, Arte, Storia, Territorio) espone una ricca collezione di sculture lignee, tessili, marmi, argenti, codici miniati e incunaboli che raccontano la storia della comunità, dagli Etruschi ai romani e dall’Età longobarda alla fine del Cinquecento, durante la quale furono protagonisti i Marchesi Gonzaga, ramo cadetto della dinastia che dominò Mantova. Il percorso evidenzia due temi identitari e fondativi della città, inserita nel territorio dell’Alto Mantovano: l’acqua, elemento naturale determinante nello sviluppo storico, urbanistico ed economico, e la tessitura, attività documentata dal Duecento e sviluppatasi nel Novecento con il distretto industriale tessile, che tuttora celebra Castel Goffredo come “città della calza”. Questo processo “creativo” si accompagna alla valorizzazione dei beni di pregio di proprietà della parrocchia di Sant’Erasmo.
La valorizzazione del museo avviene con visite guidate, attività didattiche specifiche per ragazzi, adulti e famiglie, mostre, corsi, iniziative ludico culturali esclusive e il coinvolgimento delle scuole, destinatarie privilegiate della conoscenza del vasto patrimonio documentario (Archivio Storico Parrocchiale) e librario (Antica Libreria del Clero con opere dal XV al XIX secolo).
Il museo si presenta quale approfondimento di quanto offrono la monumentale fabbrica della cinquecentesca chiesa prepositurale di Sant’Erasmo v.m. e la visita guidata alla Città di Castel Goffredo, a lungo una delle “piccole capitali” dei rami cadetti della casata dei Gonzaga nonché sede di una florida corte rinascimentale che ospitò capitani di ventura, diplomatici e letterati.


Orari:
Lunedì: chiuso
Martedì: chiuso
Mercoledì: 10:00 - 12:30 | 15:00 - 18:00
Giovedì: 10:00 - 12:30 | 15:00 - 18:00
Venerdì: 10:00 - 12:30 | 15:00 - 18:00
Sabato: 10:00 - 12:30 | 15:00 - 18:00
Domenica: 10:00 - 12:30 | 15:00 - 18:00
Informazioni aggiuntive aperture e chiusure straordinarie:
Giorni di apertura straordinaria: in occasione dei Libri Sotto I Portici, ogni prima domenica del mese (escluso gennaio ed agosto), l’orario è continuato dalle 10:00 alle 18:00 Giorni di chiusura: 1 gennaio, domenica di Pasqua, settimane centrali di agosto, 25 dicembre Mesi di luglio e agosto: il museo sarà aperto soltanto al mattino. Chiusura estiva dall’8 al 24 agosto.
NB: Le informazioni possono variare. Controlla sempre il sito del museo per orari e tariffe aggiornate.

Sei abbonato?
Tessera Lombardia - Valle d'Aosta: in abbonamento
Non sei abbonato?
  • Biglietto intero: 5,00 €
  • Biglietto ridotto: 3,00 €
Via Andrea Botturi, 3 Castel Goffredo (MN)

Servizi e accessibilità

Disabilità Apri
Infanzia Apri

Potrebbe interessarti anche:

Museo Tazio Nuvolari
Il Museo «Tazio Nuvolari» è dedicato alla memoria dell’indimenticabile campione che Ferdinand Porsche definì «il più grande pilota…
Mantova (MN)
AM for UNESCO World Heritage Sites in Lombardy
Museo Internazionale della Croce Rossa
IIl Museo Internazionale della Croce Rossa testimonia le circostanze che, in questi luoghi, ispirarono a Henry Dunant la…
Castiglione delle Stiviere (MN)
Museo Civico G. Bellini
II Museo nasce nei primi anni Venti del secolo scorso ad opera di Goffredo Bellini, collezionista, ricercatore, appassionato…
Asola (MN)
AM Piemonte Valle d'Aosta
265musei

AM Piemonte Valle d'Aosta

235 musei in territorio piemontese e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per piemontesi e valdostani.
Abbonamento Formula Extra
480musei

AM Formula Extra

è la formula integrata per visitare 480 realtà in Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta.
Tre regioni in un’unica carta.
AM Lombardia Valle d'Aosta
245musei

AM Lombardia Valle d'Aosta

215 musei in territorio lombardo e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per lombardi e valdostani.