Ecomuseo

Ecomuseo Colombano Romean

Salbertrand (TO)

L'Ecomuseo Colombano Romean si snoda lungo un itinerario ad anello di circa 7 Km su strade e sentieri, tra il paese di Salbertrand e il Parco naturale del Gran Bosco. Lungo il percorso ecomuseale antichi edifici, manufatti ed attrezzi in uso nella vita quotidiana raccontano secoli di storia e di sfruttamento delle risorse del territorio e costituiscono punti dimostrativi di attività produttive effettuate con metodi tradizionali.

L’Ecomuseo non è un museo convenzionale suddiviso in sale con esposizioni di manufatti. Oggetti dell’ecomuseo sono le connessioni tra uomo e ambiente: il paesaggio, l’architettura, il saper fare, le testimonianze orali della tradizione.L’Ecomuseo Colombano Romean si snoda lungo un itinerario ad anello di circa 7 Km su strade e sentieri, tra il paese di Salbertrand e il Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand.Lungo il percorso ecomuseale antichi edifici, manufatti ed attrezzi in uso nella vita quotidiana raccontano secoli di storia e di sfruttamento delle risorse del territorio e costituiscono punti dimostrativi di attività produttive effettuate con metodi tradizionali.Il Mulino Idraulico della Comunità di Salbertrand e il Forno a legna della frazione Oulme permettono di documentare il ciclo completo del pane dalla semina dei cereali alla trasformazione.La Ghiacciaia ottocentesca e la ricostruzione in legno a blockbau di Smoke-sauna finlandese, il Cantiere Forestale e l’ingresso della Miniera, l’aia carbonile con le diverse fasi di allestimento della Carbonaia in bosco, la Calcara e il Cantiere forestale testimoniano antichi mestieri e tecniche di lavorazione tradizionale. Il Museo dei Tesori della Parrocchiale ospitato nella sacrestia della Chiesa parrochiale di San Giovanni Battista, la Cappella dell’Annunciazione dell’Oulme (con un ciclo affrescato del 1534, unico, dedicato alla vita di Maria ), le monumentali Fontane cinquecentesche in pietra e l’Hotel Dieu – antico luogo di accoglienza e ospitalità per pellegrini – documentano l’importanza del borgo di Salbertrand lungo lo storico itinerario della Strada di Francia. La sezione dedicata alla Glorieuse Rentrée racconta le vicende del popolo valdese e documenta l’importanza di un itinerario storico recentemente recuperato. Per facilitare le visite auto-guidate è stato ideato un percorso attrezzato con apposita segnaletica e pannelli descrittivi, che si articola tra l’area protetta e le antiche vie del borgo di Salbertrand e sono stati realizzati dei depliant illustrativi, tradotti in francese, inglese e tedesco, reperibili presso la sede del parco e gli uffici turistici del territorio.In assenza di una guida i siti sono visitabili esclusivamente all’esterno.


Orari:
Lunedì: 09:30 - 12:00 | 14:00 - 15:00
Martedì: 09:30 - 12:00 | 14:00 - 15:00
Mercoledì: 09:30 - 12:00 | 14:00 - 15:00
Giovedì: 09:30 - 13:00 | 14:00 - 15:00
Venerdì: 09:30 - 12:00
Sabato: chiuso
Domenica: chiuso
Informazioni aggiuntive aperture e chiusure straordinarie:
Gli orari di apertura si riferiscono al centro visitatori dell'Ecomuseo. La maggior parte del territorio che coinvolge l'Ecomuseo è diffuso e visitabile liberamente tutti i giorni. Verificare sul sito di riferimento aperture e attività speciali
NB: Le informazioni possono variare. Controlla sempre il sito del museo per orari e tariffe aggiornate.

Via Fransuà Fontan 1 Salbertrand (TO)
AM Piemonte Valle d'Aosta
265musei

AM Piemonte Valle d'Aosta

235 musei in territorio piemontese e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per piemontesi e valdostani.
Abbonamento Formula Extra
480musei

AM Formula Extra

è la formula integrata per visitare 480 realtà in Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta.
Tre regioni in un’unica carta.
AM Lombardia Valle d'Aosta
245musei

AM Lombardia Valle d'Aosta

215 musei in territorio lombardo e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per lombardi e valdostani.