Castello

CASTELLO DI BORGO ADORNO – CASA MUSEO CLEMEN PARROCCHETTI

Cantalupo Ligure (AL)

In abbonamento
Il castello di Borgo Adorno fu feudo della famiglia genovese degli Spinola fino al 1518, anno in cui Tolomeo Spinola rimase senza figli legittimi e istituì suoi eredi i figli dell’amico Agostino Adorno. Verso la fine del secolo XVII il castello subì danni a causa di una frana. Il marchese Luigi Botta Adorno fece allora parzialmente abbattere l’antico castello e costruì l’attuale palazzo signorile.

Il fascino del castello di Borgo Adorno è dovuto alla sua posizione dominante su una valle incontaminata, senza alcun elemento strutturale o naturale di disturbo, e all’integrità della struttura. I primi documenti su Borgo Adorno risalgono al 1176. Nel 1518 il castello diviene proprietà Adorno, importante famiglia dogale genovese, la quale, a partire dalla metà del 1600, decise di intervenire sulla struttura che venne trasformata nella dimora gentilizia oggi esistente.In questo contesto, ciò che rende davvero unico il castello di Borgo Adorno, è la presenza, al suo interno, della collezione di arte contemporanea di Clemen Parrocchetti, pittrice e artista, discendente degli Adorno, che qui ha vissuto e lavorato a lungo.


Orari:
Lunedì: chiuso
Martedì: chiuso
Mercoledì: chiuso
Giovedì: chiuso
Venerdì: chiuso
Sabato: 10:00 - 18:00
Domenica: chiuso

Informazioni aggiuntive orari di apertura:

Da maggio a settembre 2° e 4° sabato del mese dalle ore 10 alle 18
Prenotazione obbligatoria

Informazioni aggiuntive aperture e chiusure straordinarie:
Apertura nel mese di maggio per la giornata delle Dimore Storiche Italiane
NB: Le informazioni possono variare. Controlla sempre il sito del museo per orari e tariffe aggiornate.

Sei abbonato?
Tessera Piemonte - Valle d'Aosta: in abbonamento
Non sei abbonato?
  • Biglietto intero: Gratuito
  • Biglietto ridotto: Non previsto
Castello di Borgo Adorno, 1 Cantalupo Ligure (AL)

Servizi e accessibilità

Disabilità Apri
Infanzia Apri

Potrebbe interessarti anche:

Museo Ebraico di Casale Monferrato
Il Museo d’Arte e Storia Antica Ebraica, anche denominato Museo degli Argenti, ospita una delle collezioni di oggetti…
Casale Monferrato (AL)
Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi
Il Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi di Casale Monferrato ha sede nell'antico convento agostiniano di Santa Croce, affrescato…
Casale Monferrato (AL)
Nati con la Cultura
Musei di Pellizza – Volpedo
Lo Studio del pittore Pellizza fu costruito dall’artista a incominciare dal 1888, e ultimato nel 1896 con un…
Volpedo (AL)
Marengo Museum
Il Marengo Museum è un museo storico dedicato alla battaglia di Marengo che ne analizza le cause, gli…
Alessandria (AL)
il Divisionismo Pinacoteca Fondazione C.R. Tortona
Il Divisionismo è nato nell’ultimo decennio dell’Ottocento dalle istanze innovative della tecnica pittorica introdotte da artisti come Giovanni…
Tortona (AL)
I Percorsi del Museo Civico a Palazzo Cuttica
Il Palazzo fu fatto costruire nel XVIII secolo dal Marchese Cuttica di Cassine e presenta uno stile tra…
Alessandria (AL)
AM Piemonte Valle d'Aosta
265musei

AM Piemonte Valle d'Aosta

235 musei in territorio piemontese e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per piemontesi e valdostani.
Abbonamento Formula Extra
480musei

AM Formula Extra

è la formula integrata per visitare 480 realtà in Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta.
Tre regioni in un’unica carta.
AM Lombardia Valle d'Aosta
245musei

AM Lombardia Valle d'Aosta

215 musei in territorio lombardo e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per lombardi e valdostani.