Il Museo del Design Italiano riapre con un nuovo allestimento

News pubblicata il 26 Aprile 2023

In occasione del centenario di Triennale Milano, il Museo del Design Italiano ha riaperto al pubblico il 15 aprile con una nuova selezione di oggetti e un nuovo allestimento.

Il museo attraversa i 100 anni della storia di Triennale con un percorso che parte dalla fondazione dell’istituzione e attiva a oggi riunendo oltre 300 pezzi scelti tra i 1.600 che compongono le collezioni di Triennale.

Il percorso espositivo segue una progressione cronologica in cui gli oggetti che hanno fatto la storia del design italiano sono accompagnati da documenti d’archivio, foto storiche, opere d’arte e progetti grafici di autori di spicco.

Tra gli altri, le nuove acquisizioni della Lambretta E 125 e della Vespa 125 mod.51, rese possibili dal partner Carbonetti e Associati Studio Legale. Collocato come in precedenza nella Curva al piano terra del Palazzo dell’Arte, è stato arricchito con la Design Platform, spazio destinato ad accogliere mostre temporanee con un focus sul design di oggi e che occupa la porzione finale della Curva.

La prima esposizione ad aprire è Text, che racconta il comune atteggiamento di stilisti e designer di fronte alla progettazione del testo, delle interfacce e dei tessuti. La mostra è resa possibile grazie ai partner istituzionali Lavazza Group e Salone del Mobile.


Il luogo:

Triennale Milano

Viale Emilio Alemagna, 6 Milano (MI)

Sei abbonato?
Tessera Lombardia - Valle d'Aosta: in abbonamento
Non sei abbonato?
  • Biglietto intero: 15,00 €
  • Biglietto ridotto: 11,00 €