Mostra temporanea

Bicentenario del sogno dei nove anni di San Giovanni Bosco

MUSEO CASA DON BOSCO - Torino (TO)

In abbonamento
Da mercoledì 22.05.2024 a domenica 22.09.2024

In occasione del 200° anniversario del Sogno dei nove anni di don Bosco, il Museo Casa Don Bosco organizza una mostra temporanea dedicata alla narrazione, storia e iconografia del fondamentale evento nella vita del santo torinese. Curata dalla dott.ssa Ana Martín García, la mostra celebra l’impronta del sogno nella biografia di don Bosco, figura chiave della santità sociale piemontese del XIX secolo. Attraverso fotografie storiche, opere d’arte e oggetti, la mostra ripercorre la storia e la rappresentazione iconografica del sogno, esaminando la sua risonanza oggi.

Particolarmente significativa è la presentazione degli originali delle tavole commissionate dall’Editrice Elledici, esposte per la prima volta. Il concorso fotografico, lanciato all’inizio del 2024, arricchisce l’esposizione con immagini che catturano la vitalità del sogno di don Bosco nel mondo contemporaneo.


Orari:
Lunedì: chiuso
Martedì: 09:30 - 12:30
Mercoledì: 14:30 - 17:30
Giovedì: 09:30 - 12:30
Venerdì: 14:30 - 17:30
Sabato: 09:30 - 12:30 | 14:30 - 17:30
Domenica: 09:30 - 12:30 | 14:30 - 17:30

Sei abbonato?
Tessera Piemonte - Valle d'Aosta: in abbonamento
Non sei abbonato?
  • Biglietto intero: Gratuito
  • Biglietto ridotto: Non previsto

Il luogo:

MUSEO CASA DON BOSCO

Via Maria Ausiliatrice 32 Torino (TO)
NB: Le informazioni possono variare. Controlla sempre il sito del museo per orari e tariffe aggiornate.

Servizi e accessibilità

Disabilità Apri
Infanzia Apri
AM Piemonte Valle d'Aosta
265musei

AM Piemonte Valle d'Aosta

235 musei in territorio piemontese e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per piemontesi e valdostani.
Abbonamento Formula Extra
480musei

AM Formula Extra

è la formula integrata per visitare 480 realtà in Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta.
Tre regioni in un’unica carta.
AM Lombardia Valle d'Aosta
245musei

AM Lombardia Valle d'Aosta

215 musei in territorio lombardo e 30 in Valle d’Aosta compongono l’offerta
pensata per lombardi e valdostani.